giovedì 30 maggio 2013

Tra chiese e castelli col girolago




Domenica 25 maggio si è svolta l’escursione “tra chiese e castelli”, la prima del programma di Scopriamo Girolago 2013, organizzato dall’ecomuseo del lago d’Orta e Mottarone in collaborazione coi comuni del Cusio. Rimandata a causa del maltempo – che quest’anno ha duramente colpito tutte le manifestazioni all’aperto – la camminata è stata graziata da una bella giornata di sole, fresca ma gradevole. Il gruppo è partito dal municipio di Gozzano alla volta dell’antica chiesa di San Giuliano. 


Qui due giovanissime guide volontarie del Consiglio Comunale dei Ragazzi hanno brillantemente raccontato la storia della chiesa e le storie che attorno ad essa ruotano.






I girolaghini si sono quindi diretti a Bolzano Novarese per visitare l’oratorio di San Martino di Engravo, una piccola chiesa dagli splendidi affreschi che un tempo sorgeva presso il villaggio di Ingravo scomparso alla fine del Medioevo per ragioni ignote. 








Tappa successiva il paese di Briga Novarese col suo Museo di Cultura Materiale. Da qui, dopo il rinfresco offerto dall’amministrazione comunale, i girolaghini sono saliti al colle di San Colombano, fermandosi a visitare la “pupilla” dell’occhio sacro di Briga, come viene chiamata una sorta di ellisse formata dalle otto chiese di Briga con la Madonna del Motto al centro. 






Sulla sommità del colle, da cui si gode una meravigliosa vista che spazia dalle montagne e dal lago alla pianura novarese, è stato possibile visitare la chiesetta di san Colombano con le rovine del castello. 








Nello stesso luogo la scrittrice di Briga Antonella Mecenero ha presentato il suo romanzo “La roccia nel cuore” la cui idea è nata proprio sui sentieri del Girolago. 










Tappa successiva l’affascinante chiesa di san Tommaso, coi suoi misteriosi e antichissimi affreschi e i ritrovamenti di età romana che denotano l’antichità della frequentazione umana. 











Passando accanto a campi coltivati e resti di archeologia industriale il gruppo ha poi raggiunto la chiesa di San Lorenzo, di antica fondazione paleocristiana, con il cenotafio di San Giuliano e le tombe longobarde, prima di chiudere il cerchio al municipio di Gozzano.

La prossima tappa ora è domenica 2 giugno

I sentieri della natura - 19 km. 

Ritrovo: Omegna
Punti visita: Alpe del barba, Alpe Selviana e chiesa di San Maiolo ad Agrano; Pratolungo a Pettenasco, chiesa di San Gottardo a Omegna.

Gratuito per bambini e ragazzi. Adulti quota di partecipazione € 10,00 cad. a tappa (€ 8,00 per gli Amici dell`Ecomuseo)

Iscrizione e informazioni allo 0323.89622.




Nessun commento:

Per iscrizioni e informazioni

Ecomuseo del Lago d'Orta e Mottarone
Via Fara 7/A
28028 Pettenasco (NO)
P.IVA 01741310039 - C.F. 93016190030

Per informazioni telefonare (0323.89622) o inviare un fax (0323.888621) all' Ecomuseo.

Orari: da lunedì a venerdì 9,30-12,30
info : ecomuseo@lagodorta.net




Gli amici del Girolago

Fan di Girolago

Si è verificato un errore nel gadget