lunedì 6 giugno 2011

Splende il sole sui sentieri del Girolago



Si è conclusa domenica 29 maggio l’edizione primaverile di Scopriamo Girolago 2011. 
Duecentoventi girolaghini hanno percorso in una bella giornata di sole, i sentieri da Ronco di Pella ad Omegna. Tema dell’escursione era l’archeologia, con visite alle rocce coppellate, come quelle di Grassona e Monte Zuoli, ma si senza dimenticare che negli anni settanta a Grassona e Cireggio furono rinvenuti dal Gruppo Archeologico di Mergozzo materiali dell’età del Bronzo ora conservati presso il Museo archeologico di Mergozzo. La scelta di queste località per l’insediamento è probabilmente collegato alla fertilità dei suoli, ben simboleggiata dagli alberi carichi di ciliegie incontrati domenica lungo il percorso. 
Particolare anche l’attraversamento della piana di Cireggio (foto), svoltasi grazie alla disponibilità dei proprietari, attraverso pascoli e falegnamerie per concludersi con una visita ai ruderi del castello, che un tempo faceva parte di un sistema di fortificazioni che cingeva Omegna di una cortina muraria con cinque porte. Per consentire i collegamenti in caso di assedio la fortezza era collegata al borgo tramite una strada sotterranea che partiva dalla porta che immetteva nella Valstrona. Il castello fu demolito dai Visconti nel 1361, con molte fortezze del Novarese, durante la guerra contro il Marchese del Monferrato. Si voleva infatti evitare che potessero essere catturate e usate come basi operative dalle feroci milizie mercenarie inglesi del Marchese. 
La sosta ai laghetti di Nonio e la festa finale al Forum di Omegna sono state allietate dalla musica dei Farfadet, Damiano Valloggia (percussioni e violino), Simone Stefan (flauto traverso e cornamusa), Sara Milanolo (fisarmonica) musicisti che propongono con strumenti tradizionali, un repertorio di danze tradizionali Piemontesi Occitane e Franco-Provenzali senza disdegnare l'area nordica della Francia e addirittura le danze greche e israeliane. 
Complessivamente, alle tre tappe dell’edizione 2011 di Scopriamo Girolago, hanno preso parte oltre settecento persone, molte delle quali per la prima volta sui sentieri del Girolago.

Nessun commento:

Per iscrizioni e informazioni

Ecomuseo del Lago d'Orta e Mottarone
Via Fara 7/A
28028 Pettenasco (NO)
P.IVA 01741310039 - C.F. 93016190030

Per informazioni telefonare (0323.89622) o inviare un fax (0323.888621) all' Ecomuseo.

Orari: da lunedì a venerdì 9,30-12,30
info : ecomuseo@lagodorta.net




Gli amici del Girolago

Fan di Girolago

Si è verificato un errore nel gadget